Google+

Clip 2017 The Brum’s Machine

La macchina dei Brum’s continua il suo percorso di crescita artistico-musicale.

I 7 ragazzi di Signa presentano il proprio video-clip ai vecchi e nuovi ascoltatori.

Amplia il suo repertorio ed esplora settori musicali diversi ed originali per un gruppo di fiati.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO

the brum's Machine

Nel suo repertorio si può ascoltare lo swing, il pop, e la musica latino americana, ma in questo clip i brum’s hanno esplorato terreni più lontani dalla tipica sonorità “brass”, suonando rock e techno (ispirati dal fantastico trio dei “Too Many Zooz”) oltre che allo ska più tradizionale dei “Madness” e al ritmo più relax del reggae!!!

BUON ASCOLTO A TUTTI!!

Saggi musicali: paura, tensione e grandi gioie!

Anche quest’anno è arrivato il momento di ricapitolare con gli allievi, l’anno di studio: i “Saggi”. Come ogni anno si tira le fila di una stagione di lavoro, di divertimento ma anche di grosse arrabbiature. Ho trasmesso la mia passione più grande a dei giovani che hanno messo in pratica il mio punto di vista sul “Come Fare” a studiare, a suonare, ad ascoltare…e il saggio finale è un po il resoconto di tutto questo. Cerco sempre di trasmettere il mio “credo”, che non è fatto di una sola voce (mia e mia soltanto) ma di tutte le voci che mi hanno formato e anche di tutti gli insegnamenti che ho ricevuto, lasciando aperta la porta a tutte le sfumature che un concetto può avere.

Saggi di fine anno

Certo, non è da sottovalutare il lato psicologico relativo alla “Comunicazione” Insegnante-Allievo. Mi sono trovato a confronto con: bambini delle elementari dall’attenzione sfuggente, adolescenti delle medie sommersi di impegni scolastici fino all’esaurimento, ragazzi delle superiori con il convinto ideale di aver sempre ragione, fino agli adulti con la necessità di dare una logica concreta a quello che stanno facendo. Devo quindi ogni volta adattarmi alla situazione per tirar fuori il meglio da loro e contemporaneamente arginare i limiti che incontro.

E adesso che siamo arrivati al momento dei saggi ecco che arrivano le soddisfazioni. Così che il timido si fa coraggio e affronta silenziosamente il palco, tirando fuori tutto il coraggio che è nascosto in lui e conquistando, al termine dell’esibizione un briciolo in più di sicurezza della sua persona. Il sicuro di se che invece ha sottovalutato la pressione del “live” si butta in un concerto che spesso e volentieri gli insegna a dover fare le cose con una maggior cura e umiltà. Tutti comunque ricevono un beneficio da questa esibizione che li spinge a crescere e a migliorarsi per un anno a venire ancora più fruttuoso e produttivo.

Tutto questo discorso è per augurare un grosso in bocca al lupo a tutti i ragazzi che si esibiranno nei saggi di fine anno, e un augurio a tutti gli insegnanti che li preparano!!

 

Matteo Spolveri

The Brum’s Machine; giovani promesse della musica

Ecco l’ultimo video-clip dei “The The Brum's MachineBrum’s Machine”.

La brass band nata a Signa circa un anno e mezzo fa ha già alle spalle decine di concerti e i ragazzi (di un’età compresa tra i 12 e i 20 anni) iniziano a dimostrare un affiatamento musicale e umano che permette di tirar fuori il massimo dalle loro capacità tecniche e non solo.

Le tre trombe sono Alessio, Serena e Simone. Ai Tromboni invece suonano Tommaso, Alessandro e Mattia. Alla Batteria Leonardo.

Il repertorio viene costruito anche in base al loro gusto musicale e gli arrangiamenti sono scritti appositamente per permettere la massima resa musicale incrementando ogni volta il livello di difficoltà dell’esecuzione. Nel corso dell’anno di vita i The Brum’s Machine hanno più di 2 ore di repertorio che spazia dallo Swing al Latin Jazz, fino al rock e perfino allo Ska, senza però dimenticarsi della musica balcanica e dello Swing, inoltre anche gli intramontabili temi dei più famosi film del cinema. I”Brum’s ” sono una macchina ben oliata che percorre il suo cammino sia didattico che ludico-musicale intrattenendo gli ascoltatori con piacevoli momenti di musica.

 

 

 

BUON ASCOLTO

 

 

 

La nuova promessa della musica incontra la Fantomatik Orchestra: Hit the road Jack

Il prossimo video è dedicato a Simone, un ragazzo (bambino non si può pi dire) apparentemente timido ma che con la tromba in mano si trasforma in un vero animale da palcoscenico!! Simo studia con me da circa un anno, fa la quinta elementare per l’occasione ha eseguito, con alcuni componenti della Fantomatik Orchestra, il tema di Hit the Road Jack!

Lascio a voi il piacere di ascoltarlo e di commentarlo se vorrete!

Enjoy the music

Music Tribe parla di Matteo

 

 

 

Lo staff di Music Tribe Firenze è orgoglioso di poter finalmente annoverare un insegnante di tromba di alto livello, presentiamo un musicista duttile e poliedrico. Si destreggia tra orchestre classiche e operistiche, con esperienza nel jazz, nello swing e addirittura nello ska.

 

Tra gli altri ha suonato e/o ha collaborato con:

● Hot Swing Big Band
● Fantomatik Orchestra
● Gianfry Bogart Band
● Progetto C. Mingus, con la Big Band del Conservatorio Classe Jazz del M° Fassi
● Settimino Fiorentino